Età, sessualità e ipertrofia prostatica

specializzazioni

Uomini e donne vivono più a lungo e sono più sani sino a tarda età. Come conseguenza di ciò molte coppie continuano a godere dell’intimità e della sessualità. La maggioranza dei maschi rimane sessualmente attiva anche dopo i 70 anni. Un grande studio di popolazione condotto in Germania ha dimostrato che un’attività sessuale almeno settimanale era presente nel 66.1% dei soggetti con età 60-69 anni e nel 41.5% tra 70 e 80 anni. Il processo di invecchiamento provoca modificazioni fisiche, che possono influire sulla risposta sessuale. Anche le malattie, che divengono più frequenti con l’età e le terapie (farmacologiche e/o chirurgiche) possono interferire con l’attività sessuale, sia direttamente sia indirettamente a livello psicologico.

La salute sessuale è lo specchio della salute maschile. Diabete, sindrome metabolica, malattie cardiovascolari, disfunzione erettile, ipogonadismo, depressione ed iperplasia prostatica benigna sono frequenti nei maschi dopo i 50 anni. Le ricerche più recenti hanno dimostrato che tra queste diverse situazioni esistono dei forti legami associativi.

Le disfunzioni sessuali, che vanno considerate sintomi e non malattia, forniscono l’opportunità di diagnosticare le altre alterazioni prima che si siano manifestate e di modificare i comportamenti del paziente per migliorarne la salute.

Particolarmente interessante è la relazione tra la sessualità e l’ipertrofia prostatica benigna, che si manifesta molto frequentemente negli uomini dell’età matura ed avanzata. La disfunzione erettile, infatti, presenta una relazione lineare con i disturbi urinari da iperplasia prostatica benigna ed è correlata con la loro severità. Il grado di soddisfazione sessuale, la libido e la disfunzione eiaculatoria (riduzione e dolore) sono correlati con i disturbi urinari e il maggior volume prostatico. Il trattamento dei disturbi da iperplasia prostatica benigna comportano anche un miglioramento della funzione sessuale globale.

Fissa un appuntamento presso lo studio di Genova, Sanremo e Vigevano del dr. Antonio Casarico, Medico Specialista in Urologia e Andrologia, per una visita di controllo.

STUDIO GENOVA

010 567110
010 566998
Piazza della Vittoria 14/9 - 16129 Genova (GE)

STUDIO SANREMO

0184 507982
Via Gioberti, 3 - 18038 Sanremo (IM)

c/o Istituto Clinico Beato Matteo - Urologia

0381 301375
Corso Pavia, 84 - 27029 Vigevano (PV)

Call Now ButtonChiama Ora